Gli alimenti per la memoria

Oggi parliamo degli alimenti per migliorare la memoria che andrebbero inseriti nella dieta di tutti ma, in modo particolare, in quella degli anziani.

È stato infatti dimostrato che alcuni alimenti, che possiamo chiamare i “cibi per la memoria”, per loro natura hanno effetti positivi sulla mente umana e sono degli ottimi alleati nel combattere quanto possibile il declino cognitivo che, prima o poi, colpisce tutti. Sono alimenti che aiutano a migliorare la memoria, a potenziare la capacità di concentrazione e a mantenere più a lungo la lucidità mentale.

Alimenti per Migliorare la Memoria

Alcuni alimenti per migliorare la memoria sono:

1. pesce: alcuni pesci di mare come le sardine, lo sgombro, il salmone, il tonno sono ricchi di Omega 3, acidi grassi fondamentali per un buon funzionamento del sistema nervoso

2. acqua: sembra banale ma una buona idratazione è una delle condizioni fondamentali per poter mantenere un livello di concentrazione ottimale. Questo problema colpisce spesso le persone anziane che bevono troppo poco. Bisognerebbe bere sempre almeno un litro d’acqua al giorno, anche se 2 litri sarebbe la quantità consigliabile

3. the verde: anche questa bevanda antiossidante può aiutare molto la memoria. Un paio di tazze al giorno possono fare solo bene, l’importante come sempre è non eccedere

4. frutti di bosco: mirtilli, fragole, more, ribes e lamponi sono ricchissimi di flavonoidi, potenti antiossidanti, e sono molto utili per preservare il corretto funzionamento del cervello. Consumarli quotidianamente come spuntino può proteggerci dalla perdita della memoria

5. noci: anche le noci sono ricchissime di Omega 3 e di vitamina E, un potente antiossidante prezioso anche nei casi di demenza senile. Possono essere consumate quotidianamente come spuntino ma senza eccedere (massimo 5 al giorno)

6. broccoli: ortaggi come i broccoli, i cavolini di Bruxelles e il cavolfiore sono ricchi di vitamina C e sono utilissimi per migliorare la memoria e aumentare la concentrazione. È stato inoltre dimostrato che riducono il rischio di Alzheimer e l’insorgere di altri tipi di demenza senile

7. uova: spesso sconsigliate a chi ha problemi di colesterolo, sono invece un alimento prezioso per la salute cerebrale. Il tuorlo è ricco di vitamina E e di colina, preziosissima anche per lo sviluppo cerebrale del feto

8. cioccolato fondente: una piccola porzione di cioccolato fondente al giorno è sufficiente per soddisfare il fabbisogno di zuccheri del nostro corpo, aiutandoci a raggiungere e mantenere la concentrazione.

E voi avete altri alimenti per migliorare la memoria da consigliarci? 🙂

Alimentazione, I Suggerimenti di Chiara , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.