Come curare l’artrosi con l’alimentazione

L’artrosi è una malattia che colpisce le articolazioni e porta al progressivo deterioramento della cartilagine e delle ossa. Ne soffre circa il 20% degli italiani, soprattutto le persone anziane. Può essere causata da malattie, traumi o da sforzi fisici, come sport o lavori faticosi. Può colpire qualunque parte del corpo, ma le zone più a rischio sono le ginocchia, le mani e la colonna vertebrale.

Cura per artrosiCome curare l’artrosi?
L’artrosi è difficilmente curabile, ma una terapia mirata può ridurne notevolmente il dolore causato. Una ginnastica  mirata può correggere posizioni sbagliate, rinforzare la muscolatura e recuperare la mobilità articolare.
Il calore nella cura per l’artrosi è fondamentale: gli esercizi in acqua riscaldata o gli ultrasuoni aiutano ad alleviare il dolore ed attenuare lo spasmo muscolare.

Alimentazione per artrosi
Anche l’alimentazione gioca un ruolo importante nella cura per l’artrosi, in particolare il pesce e la verbena. Il pesce, come il salmone, le sardine, le aringhe e il tonno, contiene gli Omega 3, acidi grassi fondamentali per la salute dell’organismo. Il pesce, inoltre, è un’ottima fonte di vitamina D, utile a chi soffre di artrite reumatoide o artrosi.
La verbena possiede proprietà antidolorifiche e viene spesso utilizzata assieme ad altri oli essenziali nella cura per l’artrosi.

Rimedio naturale alla verbena
Fate bollire 50gr di foglie fresche di verbena in 5dl di aceto fino a quando non sarà evaporato. Strizzate le foglie e applicatele ancora calde nella zona dolente.

Per scoprire i programmi di fisioterapia di Ermitage Terme Bel Air – Medical Hotel clicca qui!

Alimentazione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>