Fangoterapia: le cure termali per la cellulite

La cellulite è un problema per molte donne: indurisce la pelle e produce il famoso effetto “a buccia d’arancia”. Tra i tanti trattamenti esistenti, la cure termali per la cellulite sono tra i più efficaci!

La cellulite colpisce il tessuto cutaneo situato sotto la pelle ed è causata da un aumento di volume delle cellule adipose. Questo accade quando si accumulano liquidi in eccesso: è il fenomeno delle ritenzione idrica. Le zone più colpite sono le parti del corpo ricche di tessuto adiposo, come caviglie, polpacci, cosce e braccia. Man mano che la cellulite aumenta, la cute si indurisce e si formano piccoli noduli.

La fangoterapia per la cellulite è un trattamento che esercita molti effetti benefici per la pelle. I fanghi possono essere applicati sulle varie parti del corpo grazie alla loro composizione particolare, in parte solida e in parte liquida. I fanghi inoltre non solo aiutano a combattere la cellulite ma riducono anche il dolore articolare e rilassano i muscoli.

→ Scopri come combattere la cellulite anche con i massaggi drenanti!

Cure Termali per Cellulite

Ma in cosa consistono le cure termali per la cellulite che utilizzano questo tipo di fanghi? La sostanza argillosa viene spalmata sulla parte interessata ad una temperatura tra i 38 e i 42 gradi. L’applicazione viene compiuta fatta quotidianamente e dura dagli 8 ai 15 minuti. Al termine del trattamento, il paziente viene lavato in acqua termale e poi coperto per favorire la sudorazione.

Temperatura, durata e tipologia di applicazione (totale e/o parziale) sono decise dal medico alla visita di ammissione, sulla base della capacità fisiologica di ciascun cliente di sopportare lo stress termico derivante dalla terapie termale.

La cura di tipo fango-terapeutica con argilla termale calda ha come primario obiettivo la cura e la prevenzione delle patologie di tipo artrosico che determinano con l’età la degenerazione dell’apparato muscolo scheletrico ed articolare.

Studi scientifici condotti da Ermitage in collaborazione con l’Università degli studi di Milano hanno dimostrato poi che uno dei principali effetti indiretti della terapia termale è lo spostamento dei liquidi interstiziali che ristagnano nelle zone adipose di fianchi, cosce e glutei verso il tronco. Tale spostamento avviene mantenendo l’equilibrio idrico dell’organismo ma favorendo il ricambio, l’eliminazione di tossine e non ultimo migliorando in modo significativo anche la percezione di sé e l’aspetto estetico.

Ermitage Terme Bel Air offre pacchetti di fangoterapia per la cellulite, integrati con balneoterapia termale e massoterapia. L’unione di questi trattamenti svolge un importante effetto di riduzione dei fenomeni di dolore cronico ma contribuisce anche all’aumento del metabolismo basale, riducendo così la ritenzione idrica e di conseguenza la cellulite.

Due sono le proposte offerte da Ermitage Bel Air: il Programma Termale Intenso prevede un soggiorno di due settimane, con la possibilità di prorogarlo per altri sette giorni, mentre il Programma Termale Dolce si articola su di una settimana. Entrambe le offerte prevedono soggiorno in camera doppia, visita medica e diversi trattamenti termali, tra cui la fangoterapia. 

Contattaci per saperne di più sulle cure termali per la cellulite!

Medical Hotel , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.