Ginnastica facciale: gli esercizi antirughe per il viso

Gli anni passano per tutti e prima poi i segni del tempo si manifestano sul viso sotto forma di rughe d’espressione. I rimedi sono molti, si va dalle creme antirughe fino alla chirurgia estetica, passando per massaggi e punture di botox. Ma esiste anche un rimedio del tutto naturale: la ginnastica facciale, semplice, da fare ovunque ed economica!

Ginnastica Facciale

In molti credono che gli esercizi per il viso servano a poco invece, secondo i dermatologi e i logopedisti della Ghent University in Belgio, la ginnastica facciale è un ottimo trattamento antirughe ma servono degli accorgimenti prima di iniziare a praticarla.

→ Scopri quali sono gli alimenti antirughe! 

Innanzitutto è bene che gli esercizi antirughe vengano eseguiti tutti i giorni e che ogni movimento sia compiuto per almeno sette secondi, preferibilmente alla mattina, quando la pelle è più rilassata. A questo punto possiamo passare a spiegare i movimenti di ginnastica facciale più diffusi e semplici da eseguire:

  • per la fronte: iniziate aggrottando la fronte e tutti i muscoli sopra agli occhi, comprese le sopracciglia. Scendete poi lungo il viso spalancando ritmicamente gli occhi e infine, usando i polpastrelli, distendete le sopracciglia massaggiandole con decisione;
  • per gli occhi: l’incubo di tutte le donne, ma anche di molti uomini, sono le zampe di gallina, ovvero quelle inestetiche rughe che si formano nell’angolo esterno degli occhi. Gli esercizi per il viso per combatterle riguardano le palpebre che devono essere sbattute ripetutamente;
  • per le guance: il tempo e la forza di gravità agiscono pesantemente sulle guance che con gli anni tendono a cedere. Per mantenerle toniche il più possibile si può riempire al massimo la bocca d’aria gonfiando le guance come se fossero un palloncino, trattenere l’aria per alcuni secondi e poi espirare;
  • per le labbra: per avere labbra toniche l’esercizio da compiere è semplicissimo: basta accartocciarle come se si volesse dare un bacio e distenderle subito dopo ripetendo l’azione;
  • per il collo: per mantenerlo tonico la ginnastica facciale consiglia di “tirare” gli angoli della bocca verso il basso tenendo la posizione. Sembrerà una posa ridicola ma sappiate che questo è uno degli esercizi per il viso tra i più efficaci!
Beauty, I Suggerimenti di Chiara , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>