Il farro: ideale contro il colesterolo

Oggi parliamo di farro e colesterolo! Il farro è un cereale che si cucina tutto l’anno ma d’estate diventa il protagonista di molti piatti, soprattutto quelli freddi. Il Tricutum, meglio conosciuto come farro, è una qualità di grano che veniva utilizzata come base dell’alimentazione dagli antichi romani o come simbolo in alcune cerimonie e usanze per favorire la buona sorte della donna che si sposava.

Il farro si presenta come un piccolo chicco molto duro di colore marrone-giallo. Il suo guscio forte lo protegge dall’attacco dei parassiti e dalle sostanze chimiche. In Italia viene coltivato soprattutto in Toscana, nella valle della Garfagnana, riconosciuta zona protetta dall’Unione Europea. Ne esistono di tre tipi: comune, piccolo e grande. Si può trovare integrale, decorticato, semiperlato, perlato e intero.

Farro e Colesterolo

Il farro è composto dal 10% di acqua, dal 15% di proteine, dal 67% di carboidrati, fibre, potassio, ferro, calcio, sodio e fosforo. Povero di grassi ma ricco di fibre è spesso indicato nelle diete per dimagrire perché sazia senza far ingrassare. Inoltre, grazie al suo elevato apporto di fibre, è indicato per chi soffre di problemi intestinali o di colesterolo.

Tra le proprietà del farro troviamo anche la sua alta solubilità in acqua che permette il rapido assorbimento delle sostanze nutritive all’interno del nostro organismo. I carboidrati aiutano la coagulazione del sangue e allo stesso tempo aumentano le difese del sistema immunitario.

In cucina il farro si presta a molte ricette: minestre, zuppe, pasta, torte, biscotti e pane. Eccovi un assaggio!

Ingredienti per due persone:

150 g di farro perlato
2 zucchine
1 peperone rosso
1 peperone giallo
2 cucchiai di olio d’oliva
limone
sale
pepe

Preparazione:

Lavate il farro, fatelo cuocere in abbondante acqua salata per circa 30 minuti. Scolatelo e versate un filo d’olio per impedire ai chicchi di attaccarsi.

Pulite e tagliate a pezzetti le verdure. Fatele cuocere in una padella con dell’olio.

Versate il farro in un’insalatiera, aggiungete le verdure, insaporite con un pizzico di sale e pepe e con il succo di un limone.

Le Ricette di Alessia , , , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.