Prevenzione cardiovascolare: la giusta alimentazione prima di tutto

Prevenzione CardiovascolareNell’ambito della prevenzione cardiovascolare non dovete dimenticare di seguire un’alimentazione corretta.

Alimentazione e malattie cardiovascolari sono infatti collegate in quanto mangiare sano aiuta a garantire il corretto funzionamento dell’organismo. Magiare in maniera sbagliata può provocare problemi di sovrappeso, ipertensione, diabete ed aumentare così il rischio di malattie cardiovascolari, diabete e tumori.

La giusta alimentazione invece offre un maggiore effetto protettivo del cuore e dei vasi sanguigni senza farvi rinunciare ai piaceri della tavola. In una dieta per la prevenzione cardiovascolare sono inclusi cioccolato fondente, vino, aglio, frutta e verdura.

Il pesce è il miglior alleato nella dieta per la prevenzione cardiovascolare perché contiene un’alta percentuale di Omega 3 che riducono l’aggregazione delle piastrine e il rischio di malattia coronarica. Studi recenti hanno inoltre evidenziato la loro azione antiaritmatica, capace di ridurre il rischio di morte improvvisa, nonché i loro effetti positivi sull’umore.

La dieta per la prevenzione cardiovascolare riduce il consumo di insaccati, perché contengono un alto contenuto di sale, e di formaggi che erroneamente in molti mangiano a fine pasto ma vanno invece considerati come un pasto completo.
Ed infine, se un bicchiere di vino è consigliato dai medici durante i pasti, perché riduce il rischio di infarto e ictus, non si devono superare i 2-3 bicchieri al giorno per gli uomini, mentre le donne possono consumarne al massimo 2 al giorno. L’alcol aumenta la pressione arteriosa e danneggia il fegato, quindi non è consigliato per coloro che soffrano di pressione alta.

Una regolare attività fisica durante tutta la settimana influisce in modo positivo sulla prevenzione cardiovascolare perché aiuta a migliorare la pressione arteriosa, brucia i grassi, migliora il livello di colesterolo nel sangue e previene il diabete. Una passeggiata con il cane o per raggiungere l’ufficio tutti i giorni è sufficiente per notare subito il miglioramento!

Salute e Benessere ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.