Proprietà e benefici dello zenzero

Oggi parliamo delle proprietà e dei benefici dello zenzero! Qualche mese fa Alessia ci ha suggerito la sua ricetta per il rombo allo zenzero, oggi invece ci concentreremo sui benefici che questa pianta può apportare alla nostra salute.

Lo zenzero è una pianta erbacea, originaria dell’Asia, di cui si utilizzano le radici fresche o essiccate. Contiene olio essenziale, gingerina, zingerone, resine e mucillagini, che conferiscono alla radice le sue proprietà medicinali.

Proprietà e Benefici dello Zenzero

Studi recenti hanno confermato le sue qualità e le sue proprietà curative. Lo zenzero infatti è:

- digestivo: favorisce soprattutto la digestione di carboidrati e proteine agendo efficacemente su tutto l’apparato digerente, soprattutto nei casi di inappetenza, digestione lenta, meteorismo e gonfiore intestinale. Questo grazie alle sue proprietà carminative
- antispasmodico ed antiemetico: è efficace contro la nausea, in particolare quella dovuta a viaggi (mal d’auto, mal di mare…) e alla gravidanza, nonché contro il vomito
- stimolante: agisce sul sistema nervoso e combatte i problemi di affaticamento
- antireumatico
- antiossidante
- antinfiammatorio: allevia i sintomi dell’infiammazione della mucosa gastrica e previene la formazione di gastriti e ulcere
- decongestionante: i colliri a base di zenzero sono efficaci in caso di infiammazione oculare e di allergia
- antitumorale: sembra che lo zenzero abbia anche una funzione protettiva contro i tumori del colon retto
- termogenico: produce calore e fa bruciare calorie, divenendo così un prezioso alleato per chiunque voglia dimagrire, purché inserito sempre all’interno di una dieta equilibrata.

Insomma, una pianta davvero utile alla salute del nostro organismo che, per questo motivo, andrebbe inserita all’interno della nostra dieta quotidiana.

Lo zenzero può essere utilizzato per aromatizzare zuppe, pesce, verdure e dolci e può essere utilizzato sia fresco che essiccato anche se, tra le due opzioni, è preferibile la seconda che fa sì che la radice non perda il suo particolarissimo aroma.

E voi avete qualche ricetta a base di zenzero da suggerirci? :D

Per rimanere aggiornato su tutti i nostri consigli di alimentazione seguici anche su Facebook!

Alimentazione, I Suggerimenti di Chiara , , , ,

1 comment


  1. Stefano Monacò

    Ho appreso ad usarlo per aromatizzare menù a base di carne, ne taglio un pezzetto, gli tolgo la pellicina e lo pongo in pentola insieme ad altri aromi tradizionali. Il risultato è buono, il cibo acquista un aroma piacevole e diviene più digeribile. In altri casi lo uso gia in polvere al posto del pepe e del peperoncino.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>