Le proprietà della lavanda

proprietà lavandaI venti di giugno portano il profumo della lavanda, una pianta dalle numerose proprietà terapeutiche, tanto che persino Plinio il Vecchio la descrive come una delle erbe curative più utilizzate dell’epoca.

Molte sono infatti le proprietà della lavanda: nel Medioevo veniva utilizzata come medicinale contro crampi intestinali, nausea e singhiozzo. Oggi come allora, i fiori di lavanda vengono rinchiusi in sacchetti da mettere tra la biancheria che oltre a rilasciare un gradevole aroma, rappresentano anche un ottimo sistema anti-tarme. Ma bisogna aspettare il XX secolo perché René Maurice Gattefossé inizi i suoi studi sugli oli essenziali e scopra le numerose proprietà della lavanda.

I fiori e le foglie della lavanda contengono un olio essenziale ricco di alcoli terpenici. Il più importante è il linalolo, conosciuto per le sue proprietà sedative e riequilibranti del sistema nervoso, consigliato in casi di ipertensione, palpitazioni e nervosismo.
L’olio essenziale di lavanda è oggi considerato tra i più versatili ed utili sia per gli adulti che per i bambini.

Il colore della lavanda è associato al silenzio e alla calma. Questa pianta è particolarmente consigliata ai bambini iperattivi e che dormono male. Sono sufficienti alcune gocce d’olio essenziale di lavanda sul cuscino per conciliare il loro sonno. Inoltre, le gocce di lavanda possono essere utilizzate esternamente per problemi di origine articolare e muscolare, come i dolori artrosici del collo o della schiena.

Infine, le proprietà della lavanda conquistano anche la cucina; infatti essa viene spesso utilizzata per aromatizzare e prolungare la conservazione del cibo.

Ed ecco per i più golosi una ricetta con la lavanda un po’ particolare: i biscotti alla lavanda. Leggera, semplice da preparare e sicuramente dal gusto insolito!

Proprietà lavandaIngredienti:
150gr farina
125gr burro
100gr zucchero
16gr lievito
1 cucchiaio fiori di lavanda
1 pizzico sale

Preparazione:
Amalgamate tutti gli ingredienti assieme in un contenitore, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Stendete l’impasto con il mattarello e formate i biscotti.

Mettete in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.

Le Ricette di Alessia , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>